Chiesa e Comunicazione

 vatican-va-ok

editrice-vatic

radio-vaticana

cei

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con id: 50
Barcellona. Nuove tecnologie al servizio della pastorale
Barcellona (L’Osservatore Romano) .- L’arcidiocesi di Barcellona ha una lunga esperienza nell’uso di internet, sia nell’ambito della comunicazione sia in quello del suo impiego nella formazione teologica a distanza da parte dell’Istituto superiore di scienze religiose di Barcellona.  Il nostro foglio domenicale è stato il primo del suo genere in Spagna. È nato nel 1881 su iniziativa del parroco don José Gatell, della parrocchia di Sant’Anna (una delle più antiche di Barcellona, situata al centro della città). Recentemente il foglio domenicale è stato modernizzato ed è divenuto di nuovo precursore nell’applicazione e nell'integrazione delle nuove tecnologie. Una semplice pubblicazione è divenuta…
Libano. I media legati a Hezbollah rendono omaggio alla festa cristiana del Natale
Beirut (Agenzia Fides) – In Libano il tempo di Natale attualmente in corso è contraddistinto anche per la singolare copertura che i media affiliati a Hezbollah hanno dedicato alle celebrazioni cristiane. Nel giorno di Natale, il 25 dicembre, la radio Al-Nour ha reso omaggio alla nascita di Cristo con una selezione di canti religiosi. Il principale canale televisivo legato alla formazione politica sciita ha scandito la sua programmazione con gli auguri di Natale rivolti ai cristiani, mentre i servizi informativi dedicavano ampio spazio alle celebrazioni natalizie, sottolineando la partecipazione di rappresentanti Hezbollah alle cerimonie ufficiali e rimarcando il titolo di…
Come nasce un tweet del Papa. Tra linguaggio biblico e attenzione per l’attualità
Città del Vaticano (L'Osservatore Romano) - «Quando ci affidiamo totalmente al Signore, tutto cambia. Noi siamo figli di un Padre che ci ama e non ci abbandona mai». È questo il tweet lanciato da Benedetto XVI mercoledì 2 gennaio. Tornano dunque gli interventi in occasione delle Udienze generali. Il primo fu il 12 dicembre, data storica che ha segnato il debutto del Papa sul network con un tweet seguitissimo: «Cari amici, è con gioia che mi unisco a voi via Twitter. Grazie per la vostra generosa risposta. Vi benedico tutti di cuore». L’utilizzo del nuovo mezzo di comunicazione, attraverso l’account…
Vaticano. L'Agenzia Fides compie 85 anni di servizio al mondo missionario
Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Far conoscere le missioni al popolo di Dio attraverso la stampa, allo scopo di suscitare la cooperazione missionaria attraverso le vocazioni, la comunione spirituale e i mezzi materiali: questo il fine che portò la Pontificia Opera della Propagazione della Fede, nell'Assemblea del suo Consiglio Superiore (aprile 1927), alla fondazione dell'Agenzia Fides. La Fides iniziò la sua attività nello stesso anno, subito dopo la festa di San Francesco Saverio, Patrono delle Missioni, che fu anche uno dei maggiori protagonisti dell'informazione missionaria. Alle prime edizioni in lingua inglese, francese e polacca (quest'ultima per un breve periodo)…
Cardinal Foley Scholarship Fund. Supporting professional formation for the Church’s ministry in communications
(Cameco.org) The Pontifical Council for Social Communications, donor organisations and CAMECO have joined forces to establish a Scholarship Fund to promote the formation of future leaders in the field of communications, and to develop local capacity to provide for future formation. Through the fund, graduate and postgraduate studies in (pastoral) communications will be supported - both in Europe/North America and the southern continents. The 2013 call invites applications from Africa and Asia which need to be submitted before 1st March, 2013. Find here: Guidelines on the Cardinal Foley Scholarship Fund, the application form and financial statement form. This fund is launched in memory of Cardinal…




Photo Album

Video


Progetti di PCCS

Italiano

intermirifica-x-pccsglobe 500 en

50intermirifca

discorsi

 news-va avatar x pccs3

banner1pope2

mediaprojects 

contributi